Acronis Backup 12.5, backup e ripristino sicuro dei dati sul cloud e on-premise

Acronis Backup 12.5, backup e ripristino sicuro dei dati sul cloud e on-premise

Metti in sicurezza i tuoi dati.

La versione più recente di Acronis Backup dispone di funzionalità per il backup dei dati dell’intera infrastruttura, indipendentemente dalle dimensioni e dalla struttura dell’azienda. Il software protegge i dati anche nelle situazioni più delicate (attacchi ransomware) effettuandone il ripristino automatico e scongiurando qualunque rischio di perdita di informazioni.

Acronis ha annunciato la più recente versione della sua conosciutissima soluzione per il backup dei dati. Il nuovo Acronis Backup 12.5 offre un pannello di controllo completamente rinnovato attraverso il quale è possibile gestire al meglio le attività di backup, interagire con le copie di sicurezza dei dati e ripristinarle in maniera agevole.

Fiore all’occhiello di Acronis Backup è la protezione dati automatica contro l’azione dei ransomware: prima nel settore, la soluzione di casa Acronis consente la difesa dei dati del professionista e dell’azienda da attacchi malware che ne compromettano l’integrità .

Anche nel caso in cui si dovesse subire una grave infezione da ransomware (tutti i file personali risulteranno crittografati con una chiave sconosciuta), dopo l’eliminazione della minaccia Acronis Backup 12.5 consentirà di recuperare immediatamente i propri dati attingendo alle copie di backup.

ACRONIS BACKUPIl nuovo Acronis Backup 12.5 viene distribuito in due edizioni: Standard e Advanced, con un facile upgrade in-place. L’azienda può quindi dapprima orientarsi sull’edizione Standard per poi valutare successivamente il passaggio al pacchetto più completo, a seconda delle necessità.

Basata sulla consolidata facilità d’uso, affidabilità e sulla nuova architettura cloud ibrida di Acronis Backup 12, la nuova release avanzata (edizione Advanced) si propone come una soluzione efficace e ricca di funzioni, che supporta più di 20 piattaforme.

Tra queste ricordiamo Windows, Office 365, Azure, Linux, Mac OS X, Oracle, VMWare, Hyper-V, Red Hat Virtualization, Linux KVM, Citrix XenServer, iOS e Android.

La punta di diamante di Acronis Backup 12.5 è l’interfaccia web unificata per l’intera infrastruttura che consente di gestire tutte le attività di backup e ripristino da una sola console.

L’edizione Advanced ha le seguenti caratteristiche

  • permette di impostare delle policy a livello utente utili nel caso di infrastrutture distribuite
  • .Supporta 6 hypervisor per offrire opzioni di migrazione evolute
  • automatizza il ripristino delle macchine remote e l’utilizzo dei supporti di boot
  • integra il supporto su nastro avanzato, supporta lo storage snapshot su SAN
  • offre capacità di disaster recovery per ripristini dati d’emergenza in locale e nel cloud il backup Oracle
  • permette di validare il backup e verificare l’autenticità dei dati (con Acronis Notary).

Acronis Backup 12.5 ambisce a diventare il punto di riferimento per il backup dei dati a livello professionale e aziendale.

Indipendentemente che si utilizzi un computer o mille workstation, fisiche o virtuali, on-premise o su cloud, Acronis Backup 12.5 fornisce una soluzione integrata per orchestrare le attività di backup e ripristino. Tra le funzionalità nuove, comuni sia all’edizione Advanced che a quella Standard ci sono le dashboard personalizzabili che consentono di ottenere un’istantanea immediata sull’infrastruttura di backup. Tecnologie come Active Protection, Instant Restore e vmFlashback consentono, rispettivamente, di fermare tempestivamente gli attacchi ransomware; di ripristinare i dati in pochi secondi; di attivare il recupero incrementale veloce delle macchine virtuali. Per avere maggiori informazioni sul software ACRONIS ,sui  prezzi a voi riservati potete contattarci al seguente indirizzo info@csttecnica.it oppure telefonare al n. 010 9135373.

Fonte “Il Software.it”